Vicenza, città del Palladio


Città d'arte d'immenso valore, Vicenza ebbe la capacità nei secoli di rinnovarsi, soprattutto nel Rinascimento, quando la geniale opera del Palladio fece di questa piccola città della terraferma veneziana uno dei grandi centri artistici europei, toccando vertici altissimi. 


La passegiata si svolge a piedi da Piazza Castello, ove spiccano il palladiano Palazzo Porto Breganze e Palazzo Thiene Bonin Longare su Corso Palladio, per procedere verso il cuore cittadino. Su Piazza dei Signori fanno sfoggio di sé la celebrata Basilica Palladiana, il Palazzo del Capitaniato e il Monte di Pietà. È però in Contrà Porti che si concentrano alcuni fra i palazzi più suggestivi quali Palazzo Barbaran Da Porto, Porto Colleoni, Porto Breganze, Iseppo da Porto. Nella vicina Piazzetta Santo Stefano ci imbattiamo in un angolo significativo della città, mettendo a raffronto tre stili differenti con le facciate di Palazzo Zen, Palazzo Negri e Palazzo Thiene.  Degni di nota sono la Chiesa di Santa Corona che conserva opere d’arte pregevoli (“Il battesimo di Gesù” di Giovanni Bellini, “L’adorazione dei Magi” di Paolo Veronese e lo splendido altare barocco intarsiato dai F.lli Corbarelli). La visita guidata di Vicenza si concluderà  il Teatro Olimpico, il primo teatro coperto a scena fissa dell’epoca moderna ove la maestria del Palladio raggiunge i suoi vertici. Il teatro costituisce l’ultima opera documentata di Palladio e la più riuscita.

Giorno
Orario di incontro
Durata visita
Luogo di incontro: Piazza dei Signori, sotto la Torre BissarI
Costo visita guidata
Card 4 musei
prenota la tua visita
Torna su