Visite guidate Verona

Sarà un'emozione unica, conosceremo Giulietta e Romeo ma anche molto altro

VERONA

Verona vanta numerosi monumenti che abbracciano tutte le epoche e gli stili: dalla Roma antica, al Romanico, al Gotico, al Rinascimento, al Neoclassico. Una breve passeggiata in centro storico permette di ammirarne i suoi tesori: da piazza Brà alla casa di Giulietta, da Piazza delle Erbe a Piazza dei Signori, passando per le monumentali tombe scaligere

Il monumento più insigne di Verona è senza ombra di dubbio l’Arena, il terzo anfiteatro più grande al mondo che però si distingue dagli altri per il fatto di essere ancora pienamente funzionale. Lunga 140 metri e larga 110, l’Arena di Verona può accogliere fino a 15.000 spettatori e si trasforma ogni anno nel più grande teatro lirico all’aperto al mondo. Inaugurato nel 1913 con l’Aida, oggi ogni anno la “stagione” attira quasi mezzo milione di spettatori. 
Tra gli edifici religiosi, invece, val la pena menzionare la Basilica di San Zeno, considerata come una delle massime glorie dell’architettura romanica. Il maestoso interno a tre navate conserva opere di altissimo livello artistico tra cui i battenti in bronzo del portale e un capolavoro rinascimentale di Andrea Mantegna, la pala di San Zeno

Perché visitare Verona e il suo territorio? 

Verona è la città di Giulietta e Romeo, la città degli innamorati. Romantica e unica nel suo genere, offre percorsi che vanno dall’epoca romana ai giorni nostri. Ma Verona è anche la città dell’opera lirica, grazie al Festival che ogni anno si svolge all’interno dell’Arena e che attrae migliaia di spettatori da ogni angolo del mondo. Dal 2000 Verona è entrata, con tutte le sue bellezze, a far parte del Patrimonio Mondiale UNESCO. Il territorio circostante integra le bellezze cittadine con percorsi naturalistici ed enogastronomici.

 

Scopri di più: cosa vedere e visitare a Verona per punti? 

Cosa si può vedere a Verona? Verona offre moltissime meraviglie ed è ricca di storia.
Ogni scorcio della città si apre con chiese, monumenti e palazzi di cui vi verrà voglia di scoprire la storia. Ecco un breve elenco di quello che è possibile scoprire in base al tempo disponibile:
  • Piazza Brà, con l’Arena,
  • Castelvecchio, sede del Museo Civico 
  • Porta Borsari, antica porta romana del I secolo d. C.  
  • Piazza delle Erbe, frenetica e colorata, circondata di preziosi palazzi e monumenti
  • Piazza dei Signori, cuore del potere scaligero
  • Palazzo della Ragione e la svettante Torre dei Lamberti 
  • Arche Scaligere, un unicum nel loro genere, in Italia 
  • Balcone di Giulietta e la sua statua, meta immancabile degli innamorati 
  • Duomo, Sant’Anastasia, e le chiese minori, ricche di opere d’arte 
  • Ponte Pietra e la collina al di là del fiume Adige, con Castel San Pietro e il suo romantico panorama
  • Basilica di San Zeno con il Trittico del Mantegna.

Quanto tempo serve per visitare Verona?

Verona si visita in mezza giornata, ma per gustare appieno le sue bellezze, merita almeno una giornata intera. Se volete approfondire il territorio, qualche giorno in più vi permetterà di scoprire anche la Valpolicella, la zona del Soave o il bellissimo Lago di Garda. La provincia di Verona offre percorsi di diverso genere, fatti non solo di storia e arte, ma anche di buon cibo e buon vino. È infatti possibile costruire percorsi enogastronomici che sapranno soddisfare la vostra voglia di scoperta e anche il vostro palato.

Per saperne di più e costruire un percorso assieme ad una guida turistica autorizzata, potete scrivere o telefonare.
prenota la tua visita
Torna su