Verona ai tempi degli Imperatori


Verona Romana

Quello della Verona Romana è un percorso che può essere concentrato in mezza giornata oppure diluito in una giornata intera, in base al tempo a disposizione e agli interessi. Qui sotto trovate la descrizione di un percorso classico da mezza giornata e quello da giornata intera: 

Verona Romana, da vedere in mezza giornata 

Questo itinerario prevede la visita dell’Arena, il monumento più celebre di Verona, per poi proseguire verso l’Arco dei Gavi, una sorta di arco celebrativo fatto costruire dalla famiglia dei Gavi a proprie spese come autocelebrazione. A Verona sopravvivono anche due delle antiche porte romane della città, e si trovano ancora oggi alle estremità del decumano (Porta Borsari) e del cardo (Porta dei Leoni). Della prima abbiamo una facciata pressoché intatta, mentre della seconda resta metà della facciata interna. Tra l’una e l’altra si trova Piazza delle Erbe, antico foro, luogo di incontro allora come oggi. Qui si trovano dei reperti romani, come la statua che adorna la fontana di “Madonna Verona”. A nord della città si possono invece ammirare, dalla riva dell'Adige i resti del Teatro Romano, adagiato sul Colle di San Pietro, e il Ponte Pietra, che attraversa l’Adige al culmine dell’ansa. 

Verona romana, da vedere in aggiunta per la giornata intera 

Per una visita di Verona Romana a giornata intera, oltre ai monumenti menzionati sopra, si aggiungeranno gli ingressi ad alcuni musei, come ad esempio l’area archeologica della Domus di Piazza Nogara (gratuita e su prenotazione) con interessanti mosaici pavimentali oppure il Museo Archeologico che si trova all’interno del complesso del Teatro Romano

Per sapere come organizzare al meglio la giornate, non esitate a contattarmi. 
prenota la tua visita
Torna su