I colli storici del Garda e le sie specialità enogastronomiche

tra storia, natura, antichi borghi e prodotti tipici

Tour enogastronomico


PROPOSTA DI ITINERARIO SUI COLLI STORICI DEL GARDA

Visita di Solferino + sosta in trattoria tipica + Visita di Castellaro Lagusello + sosta in cantina


La parte settentrionale della provincia mantovana è attraversata dalle colline moreniche del lago di Garda, una zona incontaminata, dove l’aria è pulita e salubre. Nel cuore delle colline spunta Solferino, il cui nome fa correre il pensiero al Risorgimento italiano. Il paese è, infatti, indissolubilmente legato a una delle battaglie più cruente della storia dell’indipendenza dell’Italia. La vittoria fu infatti talmente sofferta che Napoleone III decise di firmare l’armistizio di Villafranca, concludendo di fatto la seconda guerra d’Indipendenza. Dopo questa battaglia nasce nella mente dello svizzero Henry Dunant l’idea di scrivere un libro, Un Ricordo di Solferino, che getterà le basi per la nascita della Croce Rossa Internazionale

Al termine della visita sosta in ristorante del posto per degustare i piatti tipici. 

Fra le dolci colline moeniche del Garda si nascondono piccoli tesori dove il tempo sembra essersi fermato nel Medioevo: Castellaro Lagusello appare come una borgata da presepe, incastonata tra le dolci alture moreniche, protetta da un muro di cinta, conserva internamente 97 casette che fanno tornare la mente indietro nel tempo. Suggestivo il laghetto a forma di cuore su cui si affaccia il piccolo borgo. Esso appartiene alla famiglia Tacoli, proprietaria di Villa Arrighi, dotata di un rigoglioso parco ottocentesco. 
Al termine visita di una cantina del posto dove si potrà degustare il vino Lugana e l’olio del Garda
prenota la tua visita
Torna su